porcellum1
Un elevato numero di cittadini certificati  incensurati e attivi del movimento 5 stelle,  interagendo con persone esperte e qualificate, giunge alla formulazione di una serie di indicazioni sulla maniera di votare i propri rappresentanti di governo.
Di facile comprensione e trasparente nei contenuti, tanto da ricavarne una legge elettorale denominata (in linea con le ultime espressioni linguistiche che vedono indicare leggi e cicloni tropicali con nomi caratteristici)  Democratellum.
 La più alta espressione politica di democrazia che passa attraverso il popolo, come ci è stato insegnato dai Greci, non è però intelligibile ai burocrati seduti a scranna in parlamento, tantomeno al presidente del consiglio dei ministri, che ne rallenta  gli incontri chiarificatori, ostacolandoli.
I giovani parlamentari del  m5s,  preparatissimi e meritevoli,  sono poco avvezzi  ai secondi fini e alle supercazzole (neologismo inventato nel famoso film, toh! proprio a Firenze!) e in questi giorni si stanno affannando a rincorrere lealtà e chiarezza in una giungla legislativa quale Porcellum ed Italicum!
Ce la farete ragazzi, anzi ce la faremo.

No Comments

*