RIFORME

 

“Renzi: abolisce le elezioni per il Senato (attenzione abolisce le elezioni non il Senato) e lo fa nominare dalle segreterie di partito a livello regionale. Non contento aumenta le firme per referendum e leggi d’iniziativa popolare. Renzi lotta per tagliare la casta? No. Renzi lotta per tagliare la democrazia”.
Vito Petrocelli, capogruppo M5S Senato

 

A quanto pare,  Sindaci e Consiglieri Regionali  saranno i nuovi senatori nominati (da Renzi?…che in merito alle nomine sa il fatto suo!)   e  ovviamente non si starà a guardare il pelo nell’uovo sulla  condotta politica degli stessi,   potrebbe capitare a tutti,   anche al sindaco di Salerno De Luca,  del quale non si contano più i capi d’imputazione,  tanti ne sono!   L’ultima prodezza del sindaco sulla spiaggia più antica di Salerno  qui!   Come una ferita lacerante al cuore dei  monti che custodiscono la splendida costiera amalfitana.  Sul piazzale di questa  mostruosa costruzione pare che,  il  novello  narcisindaco,  voglia  costruire il suo tetro mausoleo!

Gerardo De Martino, movimento 5 stelle

 

One Comment

  • 24 febbraio 2017

    Federal haleness correct campaigns in the 20th century were initiated viagra without a doctor prescription and flow on elites more caring with defending against attacks from involvement business groups than with understandable mobilization, and grassroots reformers in the labor, refined rights, feminist, and AIDS activist movements have on the agenda c trick concentrated more on immediate and incremental changes than on transforming the vigour misery method itself.

*