m5s al Governo di un Paese naufrago verso un nuovo terzo mondo

illusioni ottiche

L’Italia è morente in acque profonde dove ogni giorno perde vita e dignità

Ci impongono la firma di trattati come CETA e TTIP per comprare le nostre terre e i nostri servizi. La metà dei nostri giovani, anche laureati, è disoccupata. Ci stanno togliendo l’istruzione e la sanità. Ci stanno invadendo di clandestini extracomunitari –  o nuovi schiavi – chiamandoli ”migranti” nella consapevolezza che in guerra c’è più gente che muore di quella che fugge, senza possedere, deliberatamente, un progetto di identificazione veloce e di reimpatrio nei casi in cui non ci sia diritto di restare.

I nostri agricoltori frantumano gli ortaggi perchè le scelte politiche vanno nella direzione di introdurre massicce quantità di prodotti esteri. Ci tolgono i mercati, il folklore, le tradizioni, ci tolgono i figli!    Ci hanno tolto l’acqua pubblica e ci impongono di sottostare alle società partecipate e controllate da enti pubblici, controllati dalla politica. Politica in Italia equivale a Pd e affini che a loro volta rispondono ad un potere extra nazionale. Il popolo, inteso di cittadini, non conta!

“Al Governo prima che i partiti distruggano tutto” disse  Gianroberto Casaleggio sul palco ad  Imola.

“Siamo in Missione per conto dello Stato e della Democrazia” disse Beppe Grillo dallo stesso palco.

Il m5s vada al Governo per restituirlo ai cittadini. Le Istituzioni sono dei cittadini e a loro devono tornare!

www.gerardodemartinomovimento5stelle.it

Appello a tutti i cittadini in buona fede: non crediate di trovare lavoro in politica ma cambiate la politica per restituire un lavoro a tutti e onorare la Costituzione che abbiamo difeso con tanto ardore durante la campagna per il Referendum dello scorso dicembre!

Comments are closed.