December 12, 2017

Gioia,  bella scintilla divina,  noi entriamo ebbri e frementi nel tuo tempio.
Abbracciatevi, moltitudini!  Questo bacio vada al mondo intero!

20160629_23140020160629_213101

NELLA VERDE CORNICE  DEL  CHIANTI CLASSICO GRANDE PIZZATA del M5S di FIRENZE 

MoVimento 5 Stelle

Uomini e donne legati tra loro da vincoli di gioia e amicizia, si ritrovano periodicamente per brindare all’esaltazione di riveder le stelle e di tutti i valori che affermano la libertà, l’integrità morale e gli ideali dello spirito.

A Strada in Chianti, il 29 giugno, c’era un giornalista de La7 ( Rodolfo Di Paolo) ad aspettare i rappresentanti del meetup Amici di Beppe Grillo di Firenze! 

Quale bella sorpresa per tutti noi! E’ stato accolto con calore, anche se il lavoro da svolgere non gli ha permesso di conviviare con noi!  Ha ripreso e intervistato alcuni tra i presenti,  molti dei quali,  cittadini avvicinatesi al meetup per la prima volta!

Al di là delle interviste, molti pensieri sparsi e spontanei potevano essere colti nell’aria, tra risate e piccole fughe, tra una pizza e un frittino o tra una fetta di prosciutto toscano e un bicchiere di vino buono!

Qualcuno si è lasciato sfuggire il proprio pensiero personale sulla Brexit in accordo col referendum inglese, qualcun’altro ha bevuto e mangiato scusandosi di voler godere unicamente del successo ottenuto nelle città italiane concentrandosi sul buffet,  altri hanno risposto pubblicamente.

Qualunque sia il risultato di un possibile ideale Referendum sulla permanenza in Europa del nostro paese, siamo tutti d’accordo che  l’UE  ”ha fatto più danni di uno tsunami, svendendo il nostro territorio e le sue tipicità” come ha affermato recentemente Ignazio Corrao a Vittoria in Sicilia,  e pur se molti tra attivisti e votanti il m5s siano favorevoli all’uscita dell’Italia dall’ Unione Europea,  premio Nobel per l’integrazione tra i popoli,  resta il fatto che ne seguirebbe uno smarrimento politico ed economico dovuto al rimbambimento  derivato dalla  propaganda vantaggiosa dei sostenitori dell’UE,  quando questa fu proclamata col trattato di Maastricht nel 1992,  ma anche dovuto alle politiche imposte ai nostri cittadini in questi anni,  che ne sono usciti privati di sovranità,  impoveriti,  defraudati e stremati (si pensi ai nostri prodotti agricoli, alla Puglia, al made in Italy!)

Abbiamo diciassette Parlamentari Europei  del m5sBruxelles che cercheranno di modificarne gli errori nei  meccanismi! Certo è molto ambizioso!  Ma non è forse, il m5s, l’assetto politico ideale per realizzare le utopie?

Saranno tutti i cittadini italiani a dare il buon esempio all’Europa, cominciando col prendere le distanze dalla malapolitica e dalle decisioni contrarie al costume umano ed etico di tutte le espressioni di vita sul pianeta.

A riveder le stelle

www.gerardodemartinomovimento5stelle.it

Comments are closed.