flussi migratori

C’è il  ricchissimo Qatar dietro questo traffico emorragico di migranti

Oggi il Qatar e l’Arabia Saudita, alleati degli dei e di Satana, dell’America e dell’Isis, hanno paura del terrorismo islamico che è arrivato alle loro porte e potrebbe sfondarle! …e chiedono aiuto agli Stati Uniti, che intervengono con le bombe. E’ un diabolico garbuglio internazionale che trascina chiunque nel buio proprio come la guerra. Una cosa è certa, il terrorismo non è ammissibile e va contrastato senza perdere tempo.

Gerardo de Martino, m5s Toscana

No Comments

*